Interessi artistici


La Storia dell’Arte, a differenza della Paleontologia, è una mia passione piuttosto recente, sbocciata durante i miei studi liceali. Da allora viaggio, in Italia e non solo, alla ricerca di capolavori architettonici e di musei. Anche la stessa mia scelta universitaria è stata influenzata dalla mia passione artistica: Storia e Storia dell’Arte si intrecciano, si uniscono e si compenetrano l’una con l’altra. Non si può comprendere una qualsiasi forma d’arte se non la si cala nel giusto contesto storico. Procederò con il solito elenco per illustrarvi le mie passioni storico-artistiche.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

  • Storia. Da questa si può desumere tutto. Conoscere le coordinate storiche è utile per qualsiasi campo di interesse. Ritengo quindi la Storia base fondamentale di ogni conoscenza.
  • Storia dell’Architettura. Fu con l’architettura che la mia passione artistica nacque e sempre l’architettura rappresenterà per me un tassello di conoscenza fondamentale. Tutti gli stili architettonici sono stati da me approfonditi e studiati, prediligendo, fra tutti, lo stile gotico.
  • Storia dell’Arte. Vera e propria. Capolavori e non, dipinti e non solo. Tutto ciò che, per essere realizzato, richieda una grande capacità manuale e/o mentale.
  • Storia della Letteratura, Cinema e Musica. Anche queste sono forme d’arte, spesso sottovalutate, spessissimo sopravvalutate. La letteratura rappresenta una forma d’arte mentale, il cinema (e con esso la letteratura fumettistica) una forma d’arte visiva, la musica, la VERA musica, una forma d’arte uditiva.